Le schede file di AutoCAD 2014

<img class="size-medium wp-image-665" alt="schede file – corso autocad 2014" src="http://www click for info.milano-corsi-cad.it/wordpress/wp-content/uploads/autocad-2014-300×221.jpg” width=”300″ height=”221″ srcset=”http://www.milano-corsi-cad.it/wordpress/wp-content/uploads/autocad-2014-300×221.jpg 300w, http://www.milano-corsi-cad.it/wordpress/wp-content/uploads/autocad-2014-406×300.jpg 406w, http://www.milano-corsi-cad.it/wordpress/wp-content/uploads/autocad-2014.jpg 965w” sizes=”(max-width: 300px) 100vw, 300px” />

Le schede dei file permettono di passare da un file all’altro e da un layout all’altro

Un’utile novità di AutoCAD 2014 sono le schede file, che permettono di navigare fra i file aperti in modo analogo a come si farebbe in un moderno browser internet per scorrere in un’interfaccia a schede le pagine  aperte.

Dall’elenco schede si possono creare nuovi DWG (pulsante +), chiudere un disegno (con la x) oppure passare da un file all’altro e anche da un layout all’altro, se si lascia comparire l’anteprima soffermando il mouse.

Insomma, una bella novità di AutoCAD per lavorare meglio e accedere in modo immediato e intuitivo ai documenti aperti. Per quanto utili i pulsanti “vista rapida” della barra di stato erano certamente meno intuitivi, specialmente per chi si affaccia per la prima volta ad AutoCAD.

Leave a Reply